Il mediterraneo dentro di noi

il_mediterraneo.jpg     Roberto Salmon

Carlo Delfino, 2015

Il Mediterraneo, così piccolo visto da un satellite, così vasto per i Fenici e i Romani, è in realtà un mare immensamente ricco, complesso e variegato dal punto di vista geologico, naturalistico, storico, culturale, antropologico. Un universo in continuo movimento, in perenne evoluzione dinamica sia spaziale che temporale.
Un mare cosmopolita unico e, al tempo stesso, molteplice che attraverso le vie d´acqua ha costruito con pazienza e tenacia, anche mediante l´incontro-scontro e un intreccio di conflitti e scambi fra popoli diversi, una grande civiltà, fonte d´energia inesauribile per l´Occidente e l´Oriente, per l´uomo d´oggi e le generazioni che verranno.
Questo libro vuol cercare di carpire quelli che sembrano i segreti dell´universo del ´grande Mediterraneo´, indagando lo spirito della civiltà di questo mare, ricomponendo realtà e dimensioni complesse e dinamiche in un quadro d´insieme il più possibile armonico e significativo.